‭(Nascosta)‬ CatalogItemCheckWebPart

Guida pratica anti-caduta dei capelli

contrasta la caduta dei capelli in autunno
venerdì 26 settembre 2014
In autunno, come gli alberi perdono le foglie così noi perdiamo capelli. È un fisiologico processo di ricambio, ma a volte l’equilibrio si altera. Quando la caduta deve preoccuparci? Scoprilo nella nostra guida pratica.

anti-caduta capelliPerdere i capelli, anche un centinaio al giorno per le chiome più folte, è normale. Quello che devi tenere sotto controllo non è quanti capelli perdi, ma quanti ne ricrescono. Se la tua capigliatura mantiene la stessa qualità nel tempo non hai motivo per preoccuparti: i capelli persi saranno rimpiazzati dalla crescita di nuovi.

Se però senti prurito alla testa e dolore del cuoio capelluto è il caso di fare un’analisi tricologica. Sono segni frequenti che la perdita di capelli ha caratteristiche patologiche.

LE CAUSE DELLA PERDITA DEI CAPELLI

I fattori scatenanti la caduta capelli sono diversi per uomini e donne.

Nell’uomo sono soprattutto ereditarie, legate all’alopecia androgenetica. I capelli si diradano soprattutto su fronte, tempie e parte anteriore del capo. L’alopecia androgenetica è dovuta al cattivo funzionamento dell’enzima 5-alfa-reduttasi che non riesce a sintetizzare correttamente un ormone androgino, il diidrotestosterone (detto DHT), con la conseguenza di far crescere capelli sempre più sottili e deboli.

La caduta dei capelli nella donna è legata invece a cambiamenti di stile di vita (stress e fatica) o a cambi ormonali (menopausa, post-gravidanza). In particolare durante la menopausa il corpo subisce radicali trasformazioni: il calo del livello di ormoni femminili, in particolare degli estrogeni, provoca un improvviso aumento degli androgeni che, come abbiamo visto, sono collegati all’alopecia androgenetica.

COME CONTRASTARE LA CADUTA DEI CAPELLI

1. Evita detergenti aggressivi.
2. Scegli uno shampoo specifico per capelli sottili e delicati.
3. Applica periodicamente trattamenti cosmetici rinforzanti a base di attivi nutrienti e protettivi.
4. Cura l’alimentazione: proteine, vitamine e oligoelementi sono un valido aiuto per la salute generale della chioma. Carne, pesce, fegato e alcuni tipi di verdure sono ricchi di quegli aminoacidi che costituiscono la cheratina (principale componente del capello). Se la tua dieta ne è povera, puoi compensarla con integratori a base di aminoacidi come metionina, arginina, cisteina e il suo derivato cistina, coinvolti nella sintesi della cheratina.
5. Massaggia il cuoio capelluto: migliora la circolazione sanguigna e quindi l’apporto di nutrienti ai bulbi piliferi.

In più… passa in una delle Farmacie Rete Farmacisti Preparatori e approfitta della promozione Morbidi e setosi: ogni 2 fisioshampoo acquistati, in omaggio il Balsamo ristrutturante Ceramidi.

CHIEDI AL TUO FARMACISTA UN CONSIGLIO PERSONALIZZATO E I PRODOTTI GIUSTI PER CONTRASTARE LA CADUTA DEI CAPELLI:
Fiale rinforzanti ADENOSINA e TRICHOGEN
Fisioshampoo caduta xp ADENOSINA e ORTICA
Capsule CISTINA e METIONINA

Data di pubblicazione: 26/09/2014


contrasta la caduta dei capelli in autunno