‭(Nascosta)‬ CatalogItemCheckWebPart

Sotto i raggi del sole mai senza protezione

Protezione raggi solari
venerdì 6 giugno 2014
Anche se non ti scotti, anche se non te ne accorgi, la tua pelle invecchia precocemente ogni volta che la esponi al sole senza proteggerla. I danni si fanno notare col tempo: rughe e macchie cutanee sono tracce del sole preso in modo scorretto e possono essere evitate solo con una continua attenzione.


​​Proteggiti dai raggi del soleIl sole: buono o cattivo?

È tutte e due le cose: stimola la produzione di Vitamina D, fondamentale per la salute delle ossa, e di serotonina, che ci porta il buon umore. Ma può provocare ustioni o danni a lungo termine, come l’invecchiamento precoce della pelle e tumori cutanei.
Il sole diventa cattivo se preso troppo e male.


UVA e UVB: scopri le differenze

Tutte le porzioni della radiazione solare (UVA, UVB e IR) contribuiscono all’invecchiamento della pelle da fotoesposizione, ma gli UVA giocano il ruolo maggiore. Costituiscono oltre il 95% della radiazione solare e sono presenti tutto il giorno e tutto l’anno. Sono emessi anche dalle lampade abbronzanti, attraversano il vetro e penetrano in profondità nella pelle. Come se non bastasse, sono anche insidiosi perché non causano alcuna sensazione e quindi non abbiamo nessun campanello d’allarme “fisico” che ne stiamo prendendo troppi.

I raggi UVB rappresentano circa il 5% della radiazione ultravioletta e sono presenti soprattutto nelle ore centrali del giorno e in estate.
Sono filtrati dal vetro e dotati di minore capacità di penetrazione nella pelle. Hanno effetti positivi su di noi (attivano la Vitamina D, stimolano l’abbronzatura) ma in assenza di protezioni adeguate, anche loro possono danneggiare le cellule cutanee.
Il rischio di sviluppo di melanomi è legato a un’elevata esposizione sia agli UVA sia agli UVB.


Protezione, non solo al mare

Per evitare danni seri, ma anche solo la comparsa di brutte macchiette sulla pelle, limita l’uso delle lampade abbronzanti, mangia tanta frutta e verdura colorata (4-5 porzioni al giorno) e proteggiti sempre, ogni volta che la luce solare ti colpisce in modo intenso, diretto e indiretto. Come abbiamo visto prima, i raggi UVA attraversano il vetro e quindi possono penetrare nella tua pelle anche quando sei in auto e persino se ti trovi all’interno ma vicino a delle vetrate.
Non serve ricorrere ai prodotti solari ad alta e altissima protezione, ma ricorda di utilizzare tutti i giorni (anche in inverno) creme viso e fondotinta contenenti filtri solari e prodotti specifici per la fotoprotezione tutto l’anno.

NELLE NOSTRE FARMACIE PUOI CHIEDERE UN CONSIGLIO PERSONALIZZATO PER IL TUO BENESSERE E TROVARE IL PRODOTTO PIU’ ADATTO PER PROTEGGERTI DAL FOTOINVECCHIAMENTO:

FLUIDO DIFESA UVA-UVB-IR SPF 30

Data di pubblicazione: 06/06/2014


Protezione raggi solari