‭(Nascosta)‬ CatalogItemCheckWebPart

Non solo barba

uomo si fa la barba
venerdì 7 febbraio 2014
La pelle dell’uomo ha delle particolarità tutte sue e merita un’attenzione speciale. Struttura e composizione sono uguali a quella della donna, ma cambia l’assetto ormonale: il testosterone (ormone maschile prevalente) determina differenze nello spessore della cute, nelle secrezioni sebacee e nell’attività del follicolo pilifero.

​La pelle dell’uomo è più spessa del 20% rispetto a quella della donna e più ricca di fibre proteicheuomo si fa la barba, cheratina e collagene, che la rendono più densa e resistente.

È anche più grassa, con i follicoli sebacei più dilatati, e più predisposta a impurità cutanee come follicoliti, brufoli e acne.

Le rughe arrivano più tardi che nel viso femminile, ma una volta comparse sono più visibili e profonde.

Rubare la crema alla tua ragazza, quindi, non è una buona mossa. E lascia stare anche il suo latte detergente. Per la cura della pelle degli uomini servono, infatti, prodotti cosmetici e detergenti specifici, che combinino principi attivi sebonormalizzanti, lenitivi, idratanti e antirughe con una quota di lipidi epidermici selezionati per rinforzare la barriera cutanea senza sbilanciare la quota di sebo.

Anche per il sesso forte i trent’anni sono l’età della svolta: superata questa soglia è meglio iniziare a utilizzate una crema antirughe (meglio una crema gel a rapido assorbimento) da applicare su collo e viso. Per un’azione antirughe intensiva puoi ricorrere anche a trattamenti specifici oil free, da alternare alla crema abituale.
Se hai la pelle sensibile e irritabile scegli prodotti dalle formulazioni semplici, senza o con pochi tensioattivi (SLS, SLES).

RASATURA PERFETTA IN 7 MOSSE
Che sia il tuo “rito mattutino” o una pratica occasionale, la rasatura rappresenta uno stress per la tua pelle. Ecco i nostri consigli per farti la barba nel modo più dolce.

  1. Raditi al mattino, soprattutto dopo la doccia: la muscolatura del tuo viso sarà più riposata e la tua pelle più idratata.
  2. Sciacqua il viso con acqua tiepida: il calore ha un effetto emolliente che favorisce il passaggio del rasoio tra i peli.
  3. Applica uno strato leggero di crema da barba e aspetta qualche secondo che svolga la sua azione emolliente: i peli opporranno meno resistenza alla lama.
  4. Sciacqua il rasoio con acqua calda e passalo sulla pelle seguendo il senso del pelo. Puoi partire dalle basette, dove la pelle è meno sensibile.
  5. Dopo ogni passata risciacqua il rasoio con acqua calda per eliminare i residui di prodotto e di peli.
  6. Per evitare i fastidiosi bruciori post-rasatura, cambia spesso le lamette e usa una crema dopobarba di qualità dermatologica che lenisca la pelle.
  7. Scegli il prodotto giusto: preferisci le creme da barba, soprattutto se prive di tensioattivi e con emulsionanti di derivazione vegetale ad azione protettiva. Tutti i prodotti pre e dopo barba dovrebbero contenere un antimicrobico per evitare piccole infezioni.

 
Data di pubblicazione: 07/02/2014

uomo si fa la barba