‭(Nascosta)‬ CatalogItemCheckWebPart

Tutti in forma: terzo step

Frutta, verdura e alimenti che causano intolleranze alimentari
venerdì 30 maggio 2014
Per il terzo step del nostro percorso “Tutti in forma” parliamo di un argomento sempre più sentito: le intolleranze alimentari.
Scopri come riconoscerle.

Frutta e verduraIntolleranze alimentari e allergie non sono la stessa cosa: un’allergia scatena una risposta immunologica con rilascio d’istamina, mentre un’intolleranza alimentare provoca reazioni diverse, meno shoccanti per il fisico ma più eterogenee.

Cosa sono le intolleranze alimentari?
Derivano dall’impossibilità dell’organismo di digerire un alimento e sono dose-dipendenti: il corpo accumula le sostanze non digerite fino a quando raggiungono una dose soglia e scatenano una reazione. Proprio per questo periodo di latenza è difficile riconoscere le intolleranze alimentari e collegarle ad alimenti specifici.

Che cosa causa le intolleranze alimentari?
Molte sono le cause che possono dare vita a intolleranze alimentari: lo stile di vita, stati emotivi alterati, assunzione di antibiotici, ecc.

Come riconoscere le intolleranze alimentari?
Stabilire una diagnosi precisa può essere complesso: evitare un alimento per un periodo di due-tre settimane può essere d’aiuto, inoltre oggi in commercio ci sono alcuni test che ti permettono di riconoscere e recuperare le intolleranze alimentari.

Quali sono i disturbi?
I disturbi più comuni causati dalle intolleranze alimentari sono di natura gastrointestinale (dolori addominali, diarrea, vomito, perdita di sangue con le feci, ecc.) ma non sono gli unici. Parlane con il tuo Farmacista: lui saprà riconoscere i disturbi correlati alle intolleranze alimentari.

Cosa succede se si ignorano le intolleranze alimentari?
Le intolleranze alimentari originano a livello intestinale e alterano l’equilibrio della mucosa intestinale: se questa non è ripristinata, può innescare un circolo vizioso. In alcuni casi, se ignorate a lungo, le intolleranze alimentari possono innescare anche manifestazioni allergiche (allergie ai pollini, agli acari o da contatto).

Se pensi di soffrire di qualche intolleranza alimentare, parlane con il tuo Farmacista, lui saprà individuare le eventuali cause scatenanti del problema e i disturbi correlati. Ti aiuterà con la diagnosi e saprà consigliarti le modalità più adatte a te per recuperare la tolleranza alimentare.

Nelle farmacie della Rete Farmacisti Preparatori puoi fare un test specifico per individuare e recuperare le intolleranze alimentari.
I Farmacisti di Rete Farmacisti Preparatori ti aspettano in Farmacia per consegnarti gratuitamente la scheda consiglio dietoterapico sulle intolleranze alimentari, un efficace vademecum per riconoscere le sintomatologie anche latenti scaturite dalle intolleranze alimentari e affrontarle al meglio, curando la propria alimentazione e seguendo semplici regole per sentirsi bene e stare in forma.

Data di pubblicazione: 30/05/2014


Frutta, verdura e alimenti che causano intolleranze alimentari